LA NOSTRA COMPETENZA PER IL TRATTAMENTO DEI DISTURBI RESPIRATORI NEL SONNO

La Sindrome delle Apnee Ostruttive del Sonno (OSAS) è un disturbo respiratorio nel sonno diffuso, la cui diagnosi richiede un accurato studio che documenti il numero di episodi apnoici, le desaturazioni e che consenta così di accertare la severità del problema. Siamo in grado di offrire ai pazienti totale assistenza: dalla diagnosi, effettuata attraverso un esame cardiorespiratorio domiciliare, fino alla terapia con CPAP (ventilazione a pressione positiva continua), trattamento per la cura distrubi del sonno.

CURA DISTURBI DEL SONNO

I disturbi respiratori nel sonno costituiscono un problema per molte persone, condizionando umore e capacità di concentrazione e di memoria, con serie conseguenze anche sull’attività lavorativa.
Dormire, del resto, è una condizione indispensabile per la salute dell’organismo, sebbene le ore di sonno necessarie per un completo benessere siano molto variabili da persona a persona: c’è chi deve dormire fino a 10 ore per sentirsi riposato, mentre per altri sono sufficienti appena 5 o 6 ore. In media, comunque, le ore di sonno che occorrono per garantire l’adeguato riposo fisico si attestano attorno alle 7-8.
Ma quanti veramente dormono per questo tempo? Tra TV, tablet e attività sportiva serale, sono poche le persone che si coricano all’ora che dovrebbero per poi alzarsi alla mattina fresche e riposate. L’insonnia, infatti, può essere data da una molteplicità di cause, tra cui, come abbiamo accennato, l’utilizzo di dispositivi elettronici poco prima di andare a letto o l’abitudine di svolgere esercizio fisico alla sera (per esempio, andare in palestra). Anche l’assunzione di alcol, di bevande contenenti caffeina, il fumo o i pasti particolarmente pesanti fanno parte dei “vizi” che possono pregiudicare la qualità del sonno.
I disturbi respiratori nel sonno, tuttavia, possono essere originati anche da specifiche patologie, quali problemi alla tiroide, malattie dell’apparato cardiovascolare o depressione.

IN COSA CONSISTE LA CURA DEI DISTURBI DEL SONNO

Se, dopo un accurato esame medico, emerge che i disturbi respiratori nel sonno non sono dovuti a una particolare patologia in essere, la cura più efficace consiste mettere in atto una serie di buone pratiche utili a dormire meglio e a vincere i problemi che possono nascere da una cattiva qualità del sonno, come mancanza di attenzione, sonnolenza diurna e irritabilità. Regolarizzare il ciclo sonno-veglia, svolgere esercizio fisico regolarmente ma non nelle 3-4 ore antecedenti al coricarsi e ridurre il consumo di alcol, nicotina e caffeina sono piccoli accorgimenti che però possono fare la differenza per dormire meglio e sentirsi in forma al proprio risveglio.
In caso di disturbi respiratori nel sonno più gravi, come le apnee ostruttive del sonno, il medico prescriverà una terapia ad hoc, per esempio attraverso l’utilizzo di specifici ventilatori in grado di fornire una pressione positiva costante e calibrata in base alle esigenze del paziente. Gli apparecchi più moderni, inoltre, prevedono un backup dei dati raccolti durante la terapia della cura, che possono essere scaricati su un computer e analizzati tramite un software dedicato, con l’obiettivo di monitorare l’efficacia della terapia e mettere a punto una cura disturbi del sonno sempre più mirata ed efficace.

MedicAir - Supporto h24

SUPPORTO   24 ORE SU 24

L’assistenza clienti di MedicAir é uno dei punti di forza dell’azienda ed é oggi in grado di rispondere alle richieste degli assistiti e clienti 24 ore su 24, 365 giorni all’anno.

Oltre 40 operatori professionisti ripartiti per tipologia di servizio assistenziale, formati tramite corsi di specializzazione e aggiornamento, garantiscono sempre una risposta puntuale e un’assistenza efficace.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI