PHILIPS – Respicomfort A30

Il ventilatore Respicomfort A30 è classificato come Bi-Level, in grado di fornire una ventilazione a due livelli di pressione di supporto: una pressione maggiore IPAP, che agevola l’inspirazione, e una pressione minore EPAP, che facilita l’espirazione.Il dispositivo è certificato per fornire un supporto ventilatorio non invasivo nel trattamento delle apnee ostruttive nel sonno e dell’insufficienza respiratoria, sia in pazienti adulti che pediatrici (di peso superiore a 10 Kg) con respiro spontaneo. Non è destinato al supporto vitale.

Il dispositivo è stato ideato per garantire la massima facilità di utilizzo e, grazie ai progressi tecnologici raggiunti nel suo sviluppo, è in grado di assicurare la terapia otti­male in funzione delle condizioni di salute del paziente.
Può offrire ben 5 modalità terapeutiche (CPAP, S, S/T, T, PC) e numerose funzioni opzionali per rendere il tutto il più confortevole possibile.

Tra le caratteristiche innovative vi è la funzione AVAPS, con algoritmo perfezionato. Se abilitata, tale funzione controlla automaticamente la pressione di supporto (PS) erogata, aiutando ad ottenere e mantenere il volume corrente prescritto (VT). L’impostazione della frequenza AVAPS permette di regolare la velocità di variazione, adattandosi alle esigenze del paziente. Una caratteristica importante del dispositivo è la sua capacità di riconoscere e compensare perdite involontarie nel circuito paziente e regolare automaticamente gli algoritmi di trigger e di ciclo, garantendo una sincronia ottimale tra paziente e dispositivo. Questo meccanismo è chiamato Auto-Trak digitale.

Per prevenire la secchezza nasale e l’irritazione delle mucose è possibile utilizzare l’umidificatore integrato fornito con il dispositivo, regolabile facilmente da 0 a 5, oppure il tubo riscaldato. Entrambi migliorano il comfort del paziente, aggiungendo umidità al flusso d’aria e adattandosi all’ambiente.

Il dispositivo è inoltre fornito di una scheda SD incorporata che memorizza i dati, trasferibili al PC tramite i software Philips Respironics DirectView ed Encore Philips Respironics.
La compatibilità con il modulo di pulssossimetria integrato permette poi di monitorare SpO2 e frequenza cardiaca e associarli agli altri dati di ventilazione.

Il dispositivo è adatto all’uso a domicilio come pure in strutture sanitarie, quali ospedali, laboratori del sonno o istituti per le cure subacute.

Richiedi maggiori informazioni





    * campi obbligatori

    800-094661
    800-544001
    Tabella di conversione gas criogenici liquefatti

    Seleziona il GAS, inserisci il valore, confermalo con invio e otterrai la conversione

    O2 - Ossigeno
    Sezione riservata agli operatori

    Questa sezione del sito MedicAir è riservata ai soli operatori sanitari. I contenuti sono da considerarsi di natura puramente informativa e non pubblicitaria. Proseguendo, si dichiara di essere in possesso dei requisiti per la consultazione di informazioni tecniche, secondo le normative vigenti (Ministero della Salute, Linee Guida del 20 dicembre 2017).