Un nuovo dispositivo per migliorare la vita dei pazienti

MedicAir presenta un nuovo dispositivo per migliorare la qualità della vita dei pazienti

MedicAir ha sempre avuto come priorità assoluta il benessere dei pazienti: per questo, nel corso del tempo, l’azienda ha investito molto nella ricerca e nello sviluppo di soluzioni all’avanguardia, capaci di migliorare la qualità della vita delle persone attraverso l’impiego di tecnologie di ultima generazione. Una filosofia che ha permesso a MedicAir di affermarsi come un importante punto di riferimento a livello nazionale nel settore dell’Home Care, dando vita a partnership e a collaborazioni prestigiose e di lunga durata. Tra queste, sono incluse anche quelle avviate con il CNRS (Centro Nazionale Francese di Ricerca Scientifica), l’Inserm (Istituto Nazionale Francese di Salute e Ricerca Medica) e rinomati ospedali universitari, che hanno permesso di mettere a punto un nuovo prodotto dedicato ai pazienti con difficoltà respiratorie.

L’apparecchio, che sarà distribuito sul mercato italiano proprio da MedicAir, è stato progettato per favorire il drenaggio e la mobilizzazione delle secrezioni. Si tratta di un dispositivo assolutamente non invasivo che, tra l’altro, permette anche l’espettorazione in autonomia. Il nuovo apparecchio è frutto di una tecnologia brevettata, che agisce direttamente sulla reologia del muco, spezzandone i legami tra le molecole grazie a una speciale forma d’onda e liquefacendo le secrezioni che, in questo modo, risultano molto più semplici da espellere. Tramite questo innovativo device, infatti, il secreto viene facilmente trasportato dalle basse alle alte vie aeree, favorendo l’espettorazione.

UN AIUTO PER TUTTI

Un altro importante vantaggio del nuovo apparecchio che sarà distribuito da MedicAir riguarda la sua versatilità: il dispositivo può essere utilizzato dai pazienti adulti come da quelli pediatrici, senza alcuna controindicazione. Il paziente non deve far altro che respirare normalmente: sarà la macchina a svolgere tutto il lavoro, permettendo sia di svuotare i bronchi dal muco accumulatosi sia di espellere l’aria intrappolata. In questo modo, le vie aeree del paziente risultano libere e pulite e la respirazione viene notevolmente facilitata.

L’utilizzo dell’apparecchio è molto semplice e intuitivo: basta respirare normalmente attraverso un boccaglio. Il numero delle sedute varia a seconda delle necessità del paziente e delle indicazioni cliniche, ma se ne possono comunque fare anche diverse al giorno.